FAQ

Il corso ha durata biennale, da ottobre 2017 a luglio 2019.
Ogni corso ITS ha una sua organizzazione per gli orari e i luoghi, per farti un’idea guarda i seguenti esempi di calendari:
Esempio di calendario Hopper.pdf
Esempio di calendario Mcluhan.pdf
Esempio di calendario Tonito.pdf
Esempio di calendario Turing.pdf
Per il biennio 2017-2019 è prevista una quota di partecipazione pari all’importo di euro 200 per partecipante.
Nei corsi ITS più del 50% dei docenti deve provenire dal mondo del lavoro, devono cioè essere professionisti del settore che prestano parte del loro tempo per insegnare in aula.
I corsi ITS hanno 25 posti disponibili ad edizione. Per accedere occorre superare una selezione all’ingresso. Per iscriversi alle selezioni usa questo link:
Iscriviti.
Le prove di selezione sono quattro: tre prove scritte e un colloquio.
Le prove scritte sono così organizzate:
  • un test d’inglese (livello B1)
  • un test d’informatica (livello ECDL base)
  • un test tecnico-tecnologico
Il colloquio è soprattutto indirizzato a valutare le motivazioni con le quali si è scelto il percorso ITS.
La prova tecnica-tecnologica verte sugli argomenti che saranno oggetto del corso ITS, ha valore di test ingresso per valutare il livello di partenza del futuro gruppo classe.
Il calendario delle prove di selezioni sarà pubblicato sul sito www.fitstic.it e comunicato via e-mail ai candidati.
I corsi ITS sono pensati per i giovani diplomati che, dopo le scuole superiori desiderano avvicinarsi al mondo del lavoro, acquisendo competenze fortemente specifiche in un determinato settore produttivo (come ad esempio quella della Comunicazione o dell’Information Communication Technology, oppure del Design Ceramico). La partecipazione diretta delle imprese alla formazione, con la possibilità di fare un’esperienza di stage di ben 800 ore, li differenzia da un percorso più tradizionalmente accademico.
L’esame finale è a tutti gli effetti un esame di stato al termine del quale conseguirai il Diploma di Tecnico Superiore nell’indirizzo di tua scelta. Prevede il superamento di tre prove, una prova scritta (test a risposta multipla) una prova teorico-pratica (ad es. un progetto), ed una prova orale. Una commissione formata da un presidente, due commissari interni e due esterni valuterà il tuo dossier di corso unitamente alle prove d’esame.
Iscriviti sul sito e manda la tua candidatura, segui la procedura in questa pagina:
AVVISO PUBBLICO PER LA COSTITUZIONE DELL’ELENCO DEI DOCENTI.