immagine news

Fra creatività e industria: evoluzioni, prospettive e sviluppo delle competenze nel settore ceramico

Se ne parlerà sabato 25 febbraio ore 11 al Museo Internazionale della Ceramica di Faenza. A confronto istituzioni, imprenditori e formazione superiore





Fra creatività e industria: evoluzioni, prospettive e sviluppo delle competenze nel settore ceramico

Sabato 25 febbraio 2017 dalle ore 11,00 alle ore 13,00
Sala delle Conferenze del MIC - Via Baccarini, 19 Faenza

Programma

Sen. Stefano Collina
Presidente AiCC e Presidente Gruppo Europeo di Cooperazione Territoriale Città della Ceramica (GECT AEuCC)

Saluto di benvenuto


Massimo Pellegrini
Presidente Fondazione Istituto Tecnico Superiore Tecnologie e Industrie Creative

Introduzione ai lavori e moderazione dell’evento


Patrizio Bianchi
Assessore Regionale coordinamento delle politiche europee allo sviluppo, scuola, formazione professionale, università, ricerca e lavoro

Le Industrie Creative: quando la creatività crea posti di lavoro


Giovanna Cassese
Presidente ISIA di Faenza

I percorsi di formazione superiore fra arti e design


Massimo Isola
Vicesindaco e Assessore alla Cultura Comune di Faenza

La valorizzazione del settore ceramico per l’ambito locale e regionale

Francesco Bergomi
Responsabile Formazione e Sicurezza di Confindustria Ceramica

Il ruolo delle imprese nei percorsi di formazione professionalizzante


Viola Emaldi
Coordinatrice dei percorsi ITS “Tonito Emiliani” - Fondazione FITSTIC

Presentazione di alcuni casi di successo di inserimento lavorativo: studenti e imprenditori a confronto


Claudia Casali
Direttrice MIC

Coinvolgimento del MIC nella didattica dei percorsi

Al termine di questo evento saranno consegnati i diplomi di Tecnico Superiore dell’anno 2015.

Gli ospiti partecipanti potranno inoltre prendere parte alla visita guidata alla mostra "Ceramiche Déco. Il gusto di un’epoca"




Hai bisogno di informazioni?

Compila i campi del form oppure chiama il numero 051 372143