immagine news

Bando INPS per 300 borse di studio per gli studenti fuori sede che vorranno iscriversi ad un biennio ITS

Contributi di 4.000 euro a favore dei figli dei dipendenti della pubblica amministrazione iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali, dei pensionati utenti della Gestione dipendenti pubblici.

L’Inps indice un concorso per l’anno accademico 2018/2019 in favore dei figli o orfani ed equiparati dei dipendenti della pubblica amministrazione iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali, dei pensionati utenti della Gestione dipendenti pubblici (commi 3 e 4 dell’art. 1 del bando allegato) per il conferimento di 300 borse di studio del valore di Euro 4.000,00 per la frequenza da parte di studenti fuori sede di Istituti Tecnici Superiori (ITS).

Si considerano fuori sede gli studenti che frequenteranno nell’anno scolastico 2018/2019 un Istituto Tecnico Superiore che abbia sede in un Comune diverso da quello di residenza, distante da quest'ultimo almeno 100 chilometri e comunque in una provincia diversa, calcolata con riferimento alla distanza chilometrica più breve in relazione ad una qualsiasi delle vie di comunicazione esistenti, ad esempio ferroviaria o stradale.

La domanda dovrà essere inoltrata dalle ore 12 del 16 luglio 2018 alle ore 12 del 19 settembre 2018.

Requisiti di ammissione al concorso

Possono partecipare al concorso i beneficiari di cui all’art.1 comma 3 del bando (in allegato), in possesso dei seguenti requisiti:

a) l’aver conseguito nell’anno scolastico 2015/2016 ovvero 2016/2017 ovvero 2017/18 il diploma di istruzione secondaria superiore, ovvero il diploma quadriennale di istruzione e formazione professionale per coloro che abbiano partecipato ad un percorso integrativo di istruzione e formazione tecnica superiore (IFTS) di durata annuale;

b) essere in regola con la frequenza minima obbligatoria dell’ITS, per coloro i quali abbiano già compiuto il primo anno del percorso formativo, o il secondo anno nel caso di ciclo triennale;

c) non fruire per il medesimo anno formativo 2018/2019, di altre provvidenze analoghe erogate dall’Istituto, dallo Stato o da altre istituzioni pubbliche e private, in Italia o all’estero di valore superiore al 50% dell'importo della borsa messa a concorso.

d) essere uno studente fuori sede, come definito dall’art. 2 del Bando di riferimento.

Domanda di partecipazione al concorso – Termini e modalità di invio telematico

La domanda deve essere presentata dal soggetto richiedente la prestazione, come individuato dall’art. 1, comma 4, esclusivamente per via telematica.

Per farlo è sufficiente inserire nel motore di ricerca del nuovo portale www.inps.it le parole “Borse di Studio ITS”, aprire la relativa scheda informativa e cliccare su “Accedi al servizio” in alto a destra. Una volta autenticati con il proprio PIN, è possibile effettuare le successive scelte, seguendo il percorso: Per Aree tematiche > Attività sociali o, in alternativa, Per ordine alfabetico > Domanda o, in alternativa, Per tipologia di servizio > Borse di Studio ITS > Domanda.

Nella domanda dovranno necessariamente essere inseriti recapiti telefonici mobili e di posta elettronica (email utilizzata per il rilascio del Pin dispositivo Inps), escluso l’utilizzo di PEC, al fine di consentire e agevolare le comunicazioni da parte dell’Istituto.


Si consiglia di consultare il Bando integrale in allegato altresì presente sul sito internet www.inps.it, seguendo il percorso: Avvisi, bandi e fatturazione >> Welfare, assistenza e mutualità >> Concorsi Welfare, assistenza e mutualità >> Bandi nuovi o sui social network dell’Istituto.


Allegati


>> Bando INPS - Borse di studio ITS 2018

Hai bisogno di informazioni?

Compila i campi del form oppure chiama il numero 051 372143