immagine news

Smart Clay. Quando la progettualità incontra la tecnologia

Presentato a Roma il 24 giugno scorso il progetto elaborato dagli studenti del corso 'Tonito Emiliani' dedicato al design ceramico in chiave ITS 4.0


La Fondazione FITSTIC - ITS Tonito Emiliani partecipa al progetto ITS 4.0, un nuovo programma formativo-professionale promosso da MIUR e Università Cà Foscari che avvicina scuole e imprese sui temi del 4.0.

L’obiettivo è quello di creare un ponte tra scuola e impresa e di fare dei bienni post diploma una palestra di innovazione che consente agli studenti degli ITS e agli imprenditori di scoprire fianco a fianco le potenzialità delle tecnologie 4.0.

Gli ITS hanno affrontato la progettazione del 4.0 attraverso una metodologia innovativa definita “Design Thinking”, puntando alla comprensione degli effettivi bisogni degli utenti della tecnologia, su strumenti di prototipazione efficace e low cost e su modelli pertinenti di valutazione economica.

Questa nuova edizione di ITS 4.0 ha coinvolto 70 ITS con più di 100 progetti realizzati in collaborazione con grandi aziende, le quali riconoscono alle Fondazioni un metodo di lavoro efficace e un linguaggio in grado di proporre soluzioni concrete.


L'evento finale a conclusione del progetto si è svolto il 24 giugno presso lo spazio eventi WEGIL a Roma e in questo suggestivo contesto l'ITS Tonito Emiliani ha presentato il prototipo finale "SMART CLAY".

Smart Clay è un progetto di design ceramico innovativo per la realizzazione di una collezione di vasi in argilla naturale, in grado di unire: funzionalità, innovazione e design.
Una struttura auto-irrigante che permette di immagazzinare e rilasciare gradualmente l’acqua alla pianta.
Un oggetto di design per la casa, con forme e texture dei materiali realizzate con la tecnologia della stampa 3D.
Un vaso esclusivo, con decorazioni artistiche di pregio.

Partner del progetto: WASP, Ceramiche Vignoli e Certimac


Hai bisogno di informazioni?

Compila i campi del form oppure chiama il numero 051 4858036